messaggio del 2 agosto 2015


 

CARI FIGLI, IO, COME MADRE CHE AMA I SUOI FIGLI, VEDO QUANTO E' DIFFICILE IL TEMPO CHE STATE VIVENDO. VEDO LA VOSTRA SOFFERENZA, MA VOI DOVETE SAPERE CHE NON SIETE SOLI: MIO FIGLIO E' CON VOI! EGLI E' DOVUNQUE, E' INVISIBILE, MA POTETE VEDERLO SE LO VIVETE.

 

EGLI E' LA LUCE CHE VI ILLUMINA L'ANIMA E DA' PACE. LUI E' LA CHIESA, CHE DOVETE AMARE, E PREGARE E LOTTARE SEMPRE PER ESSA. NON PERO' SOLAMENTE A PAROLE, MA CON OPERE D'AMORE. FIGLI MIEI, FATE IN MODO CHE TUTTI CONOSCANO MIO FIGLIO, FATE IN MODO CHE SIA AMATO, PERCHE' LA VERITA' E' IN MIO FIGLIO, NATO DA DIO, FIGLIO DI DIO. NON PERDETE TEMPO PENSANDO TROPPO; VI ALLONTANERESTE DALLA VERITA'. ACCOGLIETE LA SUA PAROLA CON CUORE SEMPLICE E VIVETELA. SE VIVETE LA SUA PAROLA, PREGHERETE. SE VIVETE LA SUA PAROLA, AMERETE CON AMORE MISERICORDIOSO, VI AMERETE GLI UNI GLI ALTRI. QUANTO PIU' AMERETE, TANTO PIU' SARETE LONTANI DALLA MORTE. PER COLORO CHE VIVRANNO LA PAROLA DI MIO FIGLIO E AMERANNO, LA MORTE SARA' VITA. VI RINGRAZIO! PREGATE PER POTER VEDERE MIO FIGLIO NEI VOSTRI PASTORI. PREGATE PER POTERLO ABBRACCIARE IN LORO.

 

Dal commento di Padre Livio Fanzaga (da Medjugorje). E' un messaggio profondamente cristologico, nel quale la Madonna ci conduce a suo Figlio che è la Via, la Verità e la Vita; ci invita ad accoglierlo, conoscerlo, amarlo e poi testimoniarlo. La Madonna è consapevole del momento difficile che stiamo vivendo: difficoltà di carattere spirituale, tempi di menzogna e odio diffusi nel mondo, che rendono non facile vivere la fede e testimoniare l'amore. E poi, difficoltà che derivano dal crollo dei valori spirituali: mancanza di lavoro, di amore, di fedeltà. Ma Qualcuno ci ama e ci protegge. Gesù ha detto: "Io sono con voi sino alla fine del mondo". Ma occorre la fede per vedere Cristo Gesù, sole che illumina il mondo. Gesù è Verità che dà luce e dà pace. Vivendo Cristo nella fede, noi lo vediamo. C'è una frase molto forte, di cui abbiamo bisogno: "Lui è la Chiesa". Quando si guarda la Chiesa con sguardo di fede, allora si vede che "la Chiesa è Gesù Cristo diffuso e comunicato" (Cardinal Delubac). "La Chiesa è il Corpo di Cristo" ha detto S. Paolo. La Madonna ci chiede di guardare la Chiesa con occhio soprannaturale e vedere in essa la presenza di Cristo. Lui è la Chiesa per la quale dobbiamo pregare, che dobbiamo amare e per la quale dobbiamo lottare. La Chiesa è una realtà umana e soprannaturale, come Gesù Cristo ha una realtà umana e divina. La Chiesa siamo tutti noi, in quanto siamo membra del Corpo mistico di Cristo. La Madonna ci ricorda che viviamo in tempi in cui la Chiesa è perseguitata, quindi dobbiamo lottare per la Chiesa ed essere anche pronti a dare la vita per la Chiesa. Poi la Madonna passa alla parte missionaria e ci chiede la testimonianza: si porta Gesù se lo si vive. Portiamo Gesù agli altri con la compassione, l'amore, la misericordia e la Parola di Verità che è Lui stesso. C'è affinità con le parole di Papa Francesco, che incentra le sue catechesi su Gesù Figlio di Dio che ci vuol bene e ci perdona, e tutto è detto con semplicità, con parole che riscaldano il cuore. La Madonna dice: "Accogliete la Parola di Gesù con cuore semplice e vivetela". E Papa Francesco. "Scegliete una frase del Vangelo, che dovreste tenere sempre con voi, accoglietela e cercate di viverla". La Parola di Dio nel nostro cuore ci fa vivere la misericordia che doneremo agli altri. C'è poi una frase da incidere nel cuore: "Quanto più amerete Gesù, tanto più sarete lontani dalla morte". Chi ama Dio non muore, perché l'Amore è eterno. Mettiamoci davanti a Dio e diciamogli: "Fa' che cresca il mio amore, perché quanto più il tuo Amore sarà grande in me, tanto più sarò lontano dalla morte". E infine, con il suo linguaggio santo e sapiente, la Madonna ci dice: " Per coloro che vivranno la Parola di mio Figlio e ameranno, la morte sarà vita". Infatti la Parola di Gesù dà la Vita Eterna. La Madonna, a conclusione del messaggio, si rivolge all'Ordine sacerdotale: il Papa, i Vescovi ed i Sacerdoti, anch'essi Pastori. Pregando per i Sacerdoti potrete fare un bene immenso. Il Papa stesso ci chiede, ogni volta che ne ha l'occasione, di pregare per lui, perché la preghiera dei fedeli per i loro Pastori è una forza che cambia la Chiesa e la rende più Santa. Preghiamo per i nostri Pastori, perché, attraverso di loro, Cristo Buon Pastore è in mezzo a noi!

 

 

messaggio del 25 luglio 2015


 

CARI FIGLI! ANCHE OGGI CON GIOIA SONO CON VOI E VI INVITO TUTTI, FIGLIOLI: PREGATE, PREGATE, PREGATE, PERCHE' POSSIATE COMPRENDERE L'AMORE CHE HO PER VOI. IL MIO AMORE E' PIU' FORTE DEL MALE. PERCIO', FIGLIOLI, AVVICINATEVI A DIO, PERCHE' POSSIATE SENTIRE LA MIA GIOIA IN DIO.

 

SENZA DIO, FIGLIOLI, NON AVETE NE' FUTURO, NE' SPERANZA, NE' SALVEZZA. PERCIO' LASCIATE IL MALE E SCEGLIETE IL BENE. IO SONO CON VOI, E CON VOI INTERCEDO PRESSO DIO PER TUTTI I VOSTRI BISOGNI. GRAZIE PERCHE' AVETE RISPOSTO ALLA MIA CHIAMATA.

 

Dal dialogo di Padre Livio Fanzaga con Marija, dopo il messaggio.

 

Padre Livio: Oggi è la festa di San Giacomo ed è una giornata particolare lì a Medjugorje... Marija: Sì, è il Patrono della Parrocchia e ogni rione si prepara con feste, cori e vestiti tradizionali. Sono arrivati anche i novizi della nostra Provincia Francescana che hanno ieri vestito l'abito...

 

Padre Livio: San Giacomo è anche patrono dei pellegrini... Marija: E' un Santo speciale: sappiamo che il cammino di Santiago di Compostela viene fatto anche da non credenti... Per noi è il cammino di conversione a cui ci chiama la Madonna. Oggi ci siamo ritrovati nella Cappella per l'Adorazione: c'erano Sacerdoti, anche un Vescovo e amici giovani e vecchi. Un Sacerdote messicano mi ha detto: "Oggi in modo speciale raccomanda alla Madonna i Sacerdoti!". La Madonna è apparsa e si è trattenuta più a lungo del solito. Le ho raccomandato tutti i Sacerdoti e tutti i consacrati e Lei ha pregato per loro. Era gioiosa quando mi ha dato il messaggio...

 

Padre Livio: E' un messaggio molto forte... Marija: Sì, la gioia della Madonna era grande ed io mi sentivo come ubriaca, stordita, era come se fossi in Paradiso e avevo bisogno di stare un po' sola dopo l'apparizione. Pensavo a Lei, all'armonia delle sue parole, all'espressione del suo volto tanto bello! Mi hanno detto che anche la mia voce sembrava un'altra mentre pregavo con Lei...

 

Padre Livio: Dobbiamo chiarire che durante l'apparizione, solitamente, non si sente la tua voce mentre dici il Padre Nostro o il Gloria con la Madonna... Marija: In alcuni momenti di grazia si è sentita. Questa volta con me hanno pregato i presenti.

 

Padre Livio: C'è una frase che ci dà speranza: "Il mio Amore è più forte del male!". E' qui come Regina e il suo Amore vincerà... Marija: Sì, la Madonna con gioia, fierezza, fermezza e desiderio ha detto queste parole, ma quando le dice Lei sono ricche, mentre un'altra cosa sono le parole scritte, quando le rileggo mi sembrano tanto povere...

 

Padre Livio: Sentiamo nel messaggio un doppio imperativo: "Lasciate il male e scegliete il bene". Dobbiamo dunque decidere! Marija: Sì, è molto chiaro: scegliete l'amore, scegliete la gioia, la positività, i Comandamenti di Dio, la verità... Ha detto anche una cosa nuova: "Io intercedo con voi presso Dio". Dunque la Madonna ci ha messi nel suo Cuore, siamo tutti suoi figli, Lei si prostra davanti a Dio e chiede per tutti noi!

 

Padre Livio: E' bello quando dice: "per tutti i vostri bisogni" che sono spirituali, ma anche materiali. Lei non dimentica nessuno e non dimentica niente. Marija: Sì, Lei ha detto: "Offrite tutto a me quello che avete nel cuore, state tranquilli, non siete soli!".

 

Padre Livio: Dopo questo messaggio ci sentiamo più forti, pieni di speranza guardando al futuro... Marija: Sì perché Lei è con noi, Dio è con noi! Siamo come un albero che Dio pota, ma se hai Dio, non ti manca niente. Siamo poveri: abbiamo bisogno di affetto, di salute, di lavoro, di amicizia e dobbiamo aggrapparci alla speranza che Dio ci dà.

 

Padre Livio: Quest'anno ho preso un impegno particolare: fare 40 giorni di digiuno dalle trasmissioni, per dedicarmi alla preghiera e perciò ora verrò anch'io a fare un po' di Esercizi Spirituali a Medjugorje... Marija: Qui a Medjugorje abbiamo tanti Sacerdoti anche giovani, spiritualmente belli: è una gioia stare con loro, pregare con loro. Essi vogliono essere sempre più docili nelle mani della Madonna. Lei ci chiama ad amare Dio sopra ogni cosa, e questo ci fa bene. Quando abbiamo Dio, non ci manca niente!